Tag

, , , , , , , ,

Quando dico che esiste uno scusario, non sto scherzando, esiste sul serio e lo hanno materializzato, infiocchettato e reso graficamente gradevole i fondatori del sito Le Palle.it dandogli una veste scherzosa.

Tante palle, tutte nuove, non solo di Natale.

Palle di primavera e di mezza estate,

palle da appendere ai rami in autunno,

quando cadono le foglie.

Bugie bianche come la neve,

e scuse colorate come cupcakes.

Cose che decorano, frasi che si dicono.

Le solite scuse, racchiuse in insoliti oggetti.

Piccole dosi di ipocrisia quotidiana.

Antidoti contro la maleducazione,

idee-regalo per rendere più armonica la realtà.

Un anno di palle da (s)rotolare,

scoprire, condividere.

Se qualcosa non ti quadra

prendila rotonda:

c’è sempre una palla che fa per te.

Cito testualmente dal loro sito, dove si parla di bugie bianche ed innocenti, bugie di cui ci serviamo nel quotidiano non certo con l’intento di ferire.

Come non apprezzare l’idea e la realizzazione grafica decisamente retrò ma sempre attuale, é un modo alternativo per scoprire le carte o meglio “le palle”…

Le Palle non sono solo da appendere, ma vestono tutta la casa e anche noi, scoprite tutti i prodotti nel loro shop.

Adesso mi chiedo: chi non ha mai usato queste frasi? Voi quale usate più spesso? O avete usato? Sul sito e sul profilo Instagram ne trovate quante volete, anche di nuove se dovesse servire 😉

Aspetto curiosa di leggere quali sono le vostre “palle” preferite, la mia é:

Credits: Instagram lepalle.it