Tag

, , , , , ,

Dopo aver convinto un amico fashionista a visitare per me, come se fosse i miei occhi, la mostra di Louis Vuitton a Roma devo ammettere di aver “rosicato” non poco….
In realtà non ho dovuto insistere, e ne ho ottenuto anche qualche scatto da postare e da guardare sospirando.
Siete di Roma e dintorni o ci capiterete per caso nei prossimi giorni e la moda è la vostra passione? Bene, fino al 7 giugno avrete la possibilità di visitare GRATUITAMENTE, presso Palazzo Ruspoli, l’esposizione “Exhibition – Series2“.
La mostra si apre con la collezione primavera estate 2015 disegnata da Nicolas Ghesquière, il visitatore viene guidato attraverso le fasi che compongono l’iter di una sfilata, dal backstage fino alla sala “Infinite Show” che è caratterizzata da tanti specchi in cui vengono proiettate le immagini della collezione.
Il colore dominante scelto appositamente da Nicolas è il rosso, usato per mantenere un filo conduttore dal passato ad oggi, passato ben rappresentato dal famossisimo baule disegnato e realizzato proprio da Louis Vuitton nel 1854 come espressione del suo amore per il viaggio.
Troverete esposto anche il baule storico appartenuto a Greta Garbo nel 1926 in cui, ho letto, lei usava riporre tutte le sue amatissime scarpe.
E proprio agli accessori è dedicata un’altra sala, dove fanno bella mostra su manichini realizzati dallo stampo 3d della modella Marta Mei van Haaster.
Ampio spazio dedicato allo storico logo qui rivisitato in chiave tridimensionale fatto di luci quasi a sottolinearne la grandezza non solo in termini fisici, ma anche storici.
Mi è stato anche riferito dalla mia “fonte” che fossero presenti anche abili artigiane intente a realizzare dei piccoli bauletti a mano….peccato non aver potuto partecipare all’evento, andateci voi per me e fatemi morire di invidia! 😉
IMG_2296IMG_2297

IMG_2298IMG_2303IMG_2299

IMG_2300IMG_2304IMG_2301IMG_2302
Ecco gli adesivi/gadget che potrete prendere all’uscita, 2 a persona…mamma mia che lusso…ghghghg!
IMG_2305